Nutribound, per un rapido recupero in convalescenza

Posted by By at 14 Giugno, at 19 : 08 PM Print

Per Bianchina e Bonny l’Arca ha scelto NUTRIBOUND! Leggi l’articolo per conoscere le nostre esperienze con questo prodotto

Bianchina, Fiv +, ha subito un abbassamento delle difese immunitarie con la conseguente la riattivazione  del virus da cui è affetta. Il suo stato di salute è precipitato, lei è stata ricoverata in clinica e dimessa qualche giorno dopo ma con le piaghe in bocca l’unico modo efficace di fornirle nutrimento era quello di somministrare il Nutribound. Bianchina piano piano si sta rimettendo anche grazie a questo magnifico prodotto che ha aiutato Bonny a combattere gli effetti della leshmaniosi!

Bianchina
Bonny ha contratto la leshmaniosi che come sappiamo è una malattia trasmessa dai pappataci che può portare gravi conseguenze e a volte può rivelarsi fatale. Una volta certe della malattia di Bonny iniziamo a fornirgli tutte le cure necessarie. Purtroppo però non finisce qui, il corpo di Bonny non accetta uno dei medicinali normalmente utilizzati per la cura di tale malattia così lui smette di mangiare, perde peso e gli sfoghi allergici iniziano a devastarlo. Interrotta la cura, il veterinario sottopone Bonny a diverse flebo e a  una trasfusione per aiutarlo nel processo di disintossicazione.Anche qui il Nutribound in unione alle assidue cure di Rita, hanno giocato un ruolo fondamentale in questa partita.

     Bonny, trasfusione  Bonny
Oggi Bonny si è completamente ripreso, eccolo mentre aspetta il lancio della palla e con una delle nostre volontarie

  bonny sportivo   Bonny e Fra

 NUTRIBOUND, COS’E’? A COSA SERVE?

Anche in medicina veterinaria la chirurgia ha fatto passi da gigante e sempre più frequentemente è possibile assistere ad interventi che anche se complessi e impegnativi portano i nostri piccoli amici a completa guarigione. La chirurgia può essere necessaria a scopo preventivo, terapeutico o d’urgenza. Qualunque sia la natura dell’intervento chirurgico, lo stress dato dall’operazione può provocare alterazioni del sistema immunitario. E’ per questo che ogni volta che si affronta un intervento chirurgico bisognerebbe prendere in considerazione  un’alimentazione particolare che aiuti  il nostro pet a contrastare le alterazioni del sistema immunitario provocate dallo stress operatorio e non solo.Proprio per questo esiste un prodotto di Virbac : Nutribound creato  per questo tipo di esigenze. Si tratta di un supporto alimentare ricco di nutrienti dotati di azione immunomodulante e antinfiammatoria. Tali substrati  definiti  immunonutrienti  sono: arginina, glutammina, taurina,  acidi grassi omega -3, inulina,  Oligosaccaridi e vitamine A e E. L’Arginina supporta il sistema immunitario e favorisce la cicatrizzazione, la Glutamina mantiene l’integrità del tratto gastrointestinale, gli Acidi Grassi riducono l’infiammazione, le vitamine A ed E hanno proprietà antiossidanti , l’Inulina e gli Oligosaccaridi stimolano la crescita di batteri utili nel sistema digerente. Tutti questi componenti contribuiscono a modulare la risposta infiammatoria e ad incrementare quella immunitaria correggendo le alterazioni patologiche dell’immunità secondarie a condizioni cliniche o chirurgiche. Quindi ogni volta che si affronta un intervento chirurgico, qualunque sia l’entità è utile  somministrare al nostro animale  un supporto nutrizionale di questo tipo (Nutribound).. L’immunonutrizione riduce in maniera significativa le complicanze infettive e la durata della degenza esiste quindi un razionale ad iniziare l’immunonutrizione prima dell’intervent o chirurgico (5-7 giorni) allo scopo di ottenere la presenza, al momento dello stress chirurgico e nelle fasi immediatamente successive, di adeguati livelli plasmatici e tissutali di immunonutrienti. Quando è possibile programmare l’intervento è consigliabile incominciare a somministrare Nutribound  5 giorni prima continuando per altri 5 giorni dopo l’intervento. Quando invece l’intervento è d’urgenza è utile somministrare Nutribound  nelle primissime ore dopo l’intervento e continuare per almeno 7/8 giorni. Nutribound si presenta sotto forma liquida e può essere somministrato con la pappa o con l’acqua da bere dal proprietario oppure tramite siringa(per os)  o sondino dal veterinario.

Consigli pratici , ,

Related Posts

Post Your Comment

You must be logged in to post a comment.

Dona con paypal

Dona tramite bonifico

intestato a L’arca di Rita Onlus
IBAN:  IT 26 V 05018 03200 000016741993